Nel post precedente hai capito che hai bisogno di un cliente ideale, e molto probabilmente hai creato il suo avatar: ma ora cosa te ne fai di questa “persona” così faticosamente creata? Procedi a creare una strategia per farlo diventare un tuo cliente reale!
Conoscere il proprio cliente ideale è il primo passo per mettere a punto una strategia di comunicazione sui social, cioè una strategia di social media marketing, quel “qualcosa” che ti permette di far crescere il tuo business e di non restare mai senza parole (o senza immagini) sui tuoi canali social. Io direi che non puoi proprio farne a meno e, per convincerti ancora di più, ho trovato almeno 6 motivi per cui avere una strategia è fondamentale… e pure figo!

6 motivi per cui avere una strategia di comunicazione è figo

1. È figo avere un flusso di comunicazione uniforme e non random

Una mattina ti svegli e pubblichi la foto di un tuo prodotto, la mattina dopo ti alzi col piede sbagliato e non apri nemmeno Facebook, il giorno dopo hai un appuntamento fissato da tempo quindi non hai tempo di pubblicare nulla, il giorno dopo ancora arriva l’ansia: “Oddio! E oggi cosa posso pubblicare? Sono due giorni che non pubblico! Vabbè, dai, condivido quella frase motivazionale che mi è piaciuta tanto e va bene così“.

La strategia, da cui deriva il calendario editoriale, è quella cosa che ti aiuta ad avere sempre i contenuti giusti e a programmarli in anticipo, per una settimana o anche più.

2. È figo capire a chi servono i tuoi canali social

Perché i tuoi canali social funzionino devi essere utile a chi ti segue, cioè ai tuoi fan e follower: devi ispirarli, motivarli, insegnare loro qualcosa, ogni tanto farli anche sorridere, devi dare, dare, dare e poi puoi chiedere. Puoi chiedere loro di leggere un tuo post, di andare a vedere il tuo nuovo servizio, di mettere un like, di comprare la tua ultima creazione, ma se prima non hai dato, dato e dato, non puoi chiedere, non funziona!

La strategia è quella cosa che ti aiuta a capire cosa puoi dare ai tuoi fan perché poi rispondano al tuo chiedere con entusiasmo.

3. È figo avere una comunicazione online uniforme

Sul blog scrivi al voi, su Facebook parli al tu e su Instagram scrivi didascalie ermetiche. Va bene che ogni canale ha il suo linguaggio, ma cambiare il tuo “tone of voice”, cioè il tuo modo di parlare, non va bene: devi essere sempre tu, sempre riconoscibile. Devi trovare un tuo stile di comunicazione e mantenerlo in tutti i canali che decidi di presidiare.

La strategia è quella cosa che ti aiuta a capire qual è il mood che vuoi trasmettere, quali aggettivi definiscono lo stile del tuo business e, di conseguenza, della tua comunicazione.

4. È figo non sprecare tempo ed energie

Il tuo tempo non è infinito e, soprattutto se fai tutto da sola, il tempo dedicato ai Social non può essere prevalente sul produrre i tuoi oggetti o lavorare con le tue clienti: essere presente in modo costante su Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest, Linkedin e Snapchat ti porta via un sacco di tempo e di energie. Sapere cosa, come, dove e quando pubblicare le tue foto e i tuoi post ti regalerà tanta serenità.

La strategia è quella cosa che ti fa capire quali e quanti sono i canali da presidiare con costanza e quali sono, invece, quelli da tralasciare o su cui pubblicare in modo automatico, in modo da esserci ma senza fare fatica. (hai già visto come usare le rubriche di PostPickr vero?)

5. È figo saper leggere i numeri

Hai mai guardato gli Insight della tua pagina Facebook? E se li hai guardati sei riuscita a estrapolare da quei grafici delle informazioni interessanti per il tuo business?
Una strategia non è scolpita nella pietra come il codice di Hammurabi: la devi verificare periodicamente e adattare ai risultati che hai trovato nelle tue analisi. Quali sono i post che sono piaciuti di più? C’è qualcosa che hai visto fare ai tuoi competitor e che vorresti provare a fare anche tu? Perché alcuni contenuti non prendono nemmeno un like e altri invece hanno un engagement pazzesco?
La strategia è quella cosa che si adatta ai risultati che raggiungi, e ti aiuta a raggiungere nuovi traguardi.

6. È figo cercare ispirazione fra competitor e mentori

Visto che devi dare, dare e dare contenuti interessanti ai tuoi fan, sai dove trovarli? Sai come cercarli? Sai come raccoglierli e organizzarli in modo da trovarli al momento giusto?
La strategia è quella cosa che ti fa scegliere i blog e i siti più interessanti da seguire per restare sempre aggiornata e ispirata tu per prima, ma soprattutto per avere sempre contenuti vincenti da condividere con chi ti segue.

Se hai capito che non puoi più fare a meno di una strategia, ma non sai bene da che parte iniziare per metterne insieme una, allora sarai felice di sapere che sto preparando un corso fatto apposta per te che si chiamerà “Strategia fai da te“.
Mercoledì 29 marzo alle 10.30 manderò un’email agli iscritti alla Lista d’attesa, gli altri dovranno attendere il 2 aprile: vuoi saperlo per prima vero? Clicca nel box qui sotto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.